Marco Ilardi imprenditore CEO di Micropedia

Sviluppo applicazioni web e mobile personalizzate e faccio consulenza seo per migliorare il posizionamento del tuo brand sui motori di ricerca 

Quality raters di Google chi sono e cosa fanno

quality rater google linee guida aggiornate
In questo articolo vi spiego chi sono e cosa fanno i quality rater di Google dei web evaluator a contratto che controllano periodicamente la rate quality dei siti web.
Di cosa parlo in questo articolo? Ecco tutti gli argomenti

Chi sono i Google quality rater

Come sappiamo Google è un motore di ricerca completamente automatizzato. Ci sono degli spider ossia dei programmi sempre in esecuzione sulla rete che vanno alla ricerca di contenuti, esplorano i siti in profondità e danno loro una valutazione per delle chiavi di ricerca, attribuendo una posizione al sito, una rate quality per quanto concerne la ricerca di una determinata parola chiave.

Anche se gli algoritmi di Google sono quasi perfetti e ce ne sono tanti per smascherare problemi come ad esempio contenuti duplicati, spam, contenuti non pertinenti, c’è bisogno comunque in certi casi di una supervisione umana che viene effettuata .

La mente umana sicuramente può fornire quel valore aggiunto per scovare eventuali imperfezioni ed arrivare dove il motore di ricerca non arriva.

Questo sempre nell’ottica di rendere i risultati quanto più attendibili e confacenti alle richieste dell’utente finale.

I quality rater sono degli esperti di ottimizzazione dei contenuti sui motori di ricerca al servizio di Google dei valutatori che esprimono un giudizio delle pagine web in base ad alcuni criteri fissati da Google.

Cosa fanno di preciso i Google rater

Google ha pertanto questi seo rater che vanno in giro per la rete anche loro ad analizzare i risultati dei motori di ricerca, in alcuni casi anche analizzando dei link sospetti segnalati direttamente dagli spider per cui c’è bisogno di un ulteriore approfondimento.

Altra cosa che fanno è controllare informazioni che poi finiscono negli snippet e nei knowledge panel.

Quali contenuti sono principalmente verificati?

I post che maggiormente coinvolgono il lavoro dei web raters sono i contenuti definiti da Google YMYL ossia le pagine o i topic  di natura politica e sociale che potrebbero potenzialmente avere un impatto sulla felicità, la salute, la stabilità finanziaria o la sicurezza future di una persona, perché trattano argomenti e informazioni che possono determinare un effetto concreto sulla qualità, sulla salute e sul benessere finanziario dei lettori.

Sono circa 18000 per lo più ragazzi assunti con contratti a tempo determinato che prendono come compenso circa 13 dollari l’ora. Vengono selezionati ed anche formati da Google.

I contratti durano poco proprio per evitare che questi ragazzi speculino sulla cosa approfittando della loro posizione favorendo magari siti che non meritano per soldi o semplicemente perché ne conoscono i proprietari.

Come diventare Google quality raters

Non si possono fare colloqui per diventare web rater e non vengono pubblicati annunci di lavoro: è Google che li contatta direttamente solitamente si tratta di internet rater esperti seo che scrivono molto bene attenendosi appunto alle sue linee guida.

Per seguire una linea comune e quindi adottare lo stesso metodo di giudizio, Google utilizza le cosiddette linee guida per i google evaluator, una sorta di manuale in pdf ovviamente in inglese che spiega loro quali criteri adottare nel giudicare un sito.

Quanti sono i quality rater nel mondo?

Nel 2023 erano circa 16000 distribuiti con circa 7000 negli Stati Uniti, 4000 in Europa, 4000 in Asia ed Oceania ed un migliaio in Sud America

L’importanza della diversità geografica e linguistica dei valutatori

La diversità geografica e linguistica dei valutatori di Google è un aspetto cruciale per garantire che i contenuti dei risultati di ricerca siano pertinenti e utili per gli utenti di tutto il mondo. Ecco alcuni punti chiave che spiegano l’importanza di questa diversità:

  • Copertura Globale:

    • Google serve miliardi di utenti in tutto il mondo, con esigenze e preferenze diverse basate sulla loro posizione geografica e culturale.
    • I quality raters provengono da varie regioni del mondo, assicurando una comprensione delle dinamiche locali e delle peculiarità culturali.
  • Competenze Linguistiche:

    • La presenza di valutatori che parlano molteplici lingue permette a Google di valutare accuratamente i contenuti in diverse lingue, garantendo che i risultati di ricerca siano pertinenti e di alta qualità per ogni utente.
    • I valutatori madrelingua possono identificare sfumature linguistiche e contesti culturali che potrebbero sfuggire a chi non ha la stessa padronanza della lingua.
  • Rilevanza Locale:

    • I valutatori locali comprendono meglio le esigenze e le preferenze degli utenti della loro regione. Questo aiuta a garantire che i contenuti siano non solo pertinenti, ma anche culturalmente appropriati.
    • Possono valutare la pertinenza delle informazioni locali, come notizie, eventi, e servizi, assicurando che gli utenti ricevano risultati rilevanti per il loro contesto specifico.
  • Varietà di Prospettive:

    • La diversità dei valutatori introduce una varietà di prospettive nel processo di valutazione, contribuendo a un sistema di valutazione più equilibrato e inclusivo.
    • Questa varietà aiuta a identificare e correggere eventuali bias culturali o linguistici negli algoritmi di ricerca, migliorando l’equità dei risultati di ricerca.
  • Adattamento alle Evoluzioni Locali:
    • Le tendenze e le esigenze degli utenti possono variare rapidamente e differire notevolmente da una regione all’altra. I valutatori locali possono rilevare questi cambiamenti e fornire feedback tempestivo.
    • Questo permette agli ingegneri di Google di adattare rapidamente gli algoritmi per rispondere meglio alle mutevoli necessità degli utenti in diverse aree geografiche.
  • Test e Sperimentazione Mirati:

    • Google può condurre test specifici per diverse regioni e lingue grazie alla diversità dei suoi valutatori. Questo assicura che le modifiche agli algoritmi siano testate in contesti diversi prima di essere implementate globalmente.
    • I feedback raccolti da valutatori in varie parti del mondo aiutano a garantire che le modifiche agli algoritmi migliorino l’esperienza di ricerca per tutti gli utenti, indipendentemente dalla loro posizione.

Formazione e Qualifiche Richieste

Ecco un elenco delle formazioni e qualifiche richieste per i quality raters di Google:

  • Competenze linguistiche avanzate: I quality raters devono avere una comprensione profonda della lingua in cui lavorano, inclusa la grammatica, la sintassi e il vocabolario.
  • Conoscenza culturale: Devono essere esperti della cultura e delle abitudini locali del mercato di riferimento per interpretare correttamente il contenuto e il contesto delle pagine web.
  • Capacità analitiche: Devono possedere forti capacità analitiche per valutare e classificare le pagine web in base alle linee guida di Google.
  • Competenza nell’uso del computer e di Internet: Devono avere una buona padronanza dei principali strumenti di navigazione web, oltre a competenze basilari nell’uso del computer.
  • Esperienza con i motori di ricerca: È fondamentale avere una solida comprensione di come funzionano i motori di ricerca e di come le persone li utilizzano.
  • Attenzione ai dettagli: I quality raters devono essere in grado di esaminare attentamente i dettagli delle pagine web e valutare la qualità e la rilevanza del contenuto.
  • Capacità di seguire le linee guida: Devono essere in grado di comprendere e applicare rigorosamente le linee guida fornite da Google.
  • Gestione del tempo: Devono saper gestire il proprio tempo in modo efficiente per completare le valutazioni entro le scadenze stabilite.
  • Autonomia e autodisciplina: Poiché spesso lavorano da remoto, è essenziale essere in grado di lavorare in modo indipendente e mantenere una disciplina lavorativa costante.
  • Formazione specifica: Google fornisce una formazione specifica per i quality raters, che devono completare con successo prima di iniziare a lavorare.
  • Dispositivi adeguati: Devono avere accesso a dispositivi (computer, smartphone) aggiornati e a una connessione internet stabile per poter eseguire le loro valutazioni senza interruzioni.
  • Flessibilità e adattabilità: Devono essere flessibili e adattabili per gestire le variazioni nelle linee guida e nei criteri di valutazione.

Questi requisiti garantiscono che i quality raters possano contribuire efficacemente al miglioramento della qualità dei risultati di ricerca di Google.

Come vengono utilizzati i feedback dei raters?

Ecco come il lavoro dei google quality raters viene utilizzato dagli ingegneri di Google per aggiornare e modificare gli algoritmi di ricerca:

  • Valutazione delle Pagine Web:
    • I Quality raters esaminano e valutano le pagine web seguendo le linee guida di Google.
    • Le valutazioni coprono affidabilità, utilità, pertinenza, qualità del contenuto, esperienza utente, ecc. le cosiddette EEAT
  • Raccolta del Feedback:
    • Le valutazioni e i commenti dei quality raters vengono raccolti tramite strumenti specifici di Google.
    • Ogni valutazione include dettagli sul motivo della classificazione basata sui criteri delle linee guida.
  • Aggregazione dei Dati:
    • Google aggrega i dati delle valutazioni per ottenere una visione complessiva delle prestazioni delle pagine web e dei risultati di ricerca.
    • Vengono identificate tendenze, anomalie e aree da migliorare.
  • Analisi dei Dati:
    • Ingegneri e analisti di Google esaminano i dati aggregati per comprendere le performance degli algoritmi di ricerca attuali.
    • Analizzano come le pagine web si comportano rispetto alle aspettative di qualità e pertinenza.
  • Sperimentazione e Test:
    • Gli ingegneri utilizzano il feedback per sviluppare modifiche e miglioramenti agli algoritmi di ricerca.
    • Google conduce esperimenti e test su larga scala per valutare l’efficacia delle modifiche proposte.
    • Vengono utilizzati test A/B e altre metodologie di sperimentazione per confrontare i risultati di ricerca con e senza le modifiche.
  • Implementazione degli Aggiornamenti:
    • Le modifiche agli algoritmi che mostrano miglioramenti significativi vengono implementate nei sistemi di ricerca di Google.
    • Gli aggiornamenti possono essere graduali o immediati a seconda dei risultati dei test.
  • Monitoraggio Continuo:
    • Una volta implementati, gli aggiornamenti agli algoritmi vengono monitorati continuamente.
    • Google utilizza feedback continuo dai quality raters e dagli utenti per affinare ulteriormente gli algoritmi.
  • Aggiornamento delle Linee Guida:
    • Le linee guida per i quality raters vengono aggiornate periodicamente per riflettere i cambiamenti negli algoritmi e nelle pratiche migliori.
    • Questo assicura che i quality raters abbiano sempre un quadro aggiornato su cosa costituisce un contenuto di alta qualità.

Le linee guida di Google che seguono i web evaluator

A proposito delle istruzioni tecniche che devono conoscere i valutatori, Google aggiorna periodicamente le linee guida manuale quality rater di google con alcune nuove informazioni, come ad esempio alcuni esempi di sito di buona qualità e sito di scarsa qualità che potrebbe essere utile anche a noi per capire se stiamo avendo una buona seo quality nella progettazione del nostro sito web.

Anche se masticate poco l’inglese, se siete dei webmaster o degli sviluppatori web vi invito a leggerlo perché potreste capire meglio come viene fatta la valutazione dei siti web  trarne degli spunti molto interessanti per il vostro lavoro e migliorare il vostro Google rating.

Condividi l'articolo
Seguimi sui social