marco ilardi imprenditore ritratto
Marco Ilardi imprenditore CEO di Micropedia

Sviluppo applicazioni web e mobile personalizzate e faccio consulenza seo per migliorare il posizionamento del tuo brand sui motori di ricerca 

Le nuove ricerche tattili su Android

ricerca tattile cerchia per cercare su android
Sommario
Picture of Marco Ilardi
Marco Ilardi
Marco Ilardi, nato a Napoli il 12/5/1970, è un imprenditore digitale CEO di Micropedia, sviluppatore di app mobile, scrittore, blogger ed un seo specialist esperto di knowledge panel di Google.
Google ha introdotto un innovativo aggiornamento a gennaio 2024, rivoluzionando la ricerca online su Google chiamato Circle to search. La nuova funzionalità di ricerca tattile consente agli utenti di esprimere le intenzioni attraverso gesti sullo schermo, migliorando l'interazione. Simultaneamente, l'intelligenza artificiale potenziata fornisce risultati di ricerca altamente pertinenti grazie a algoritmi avanzati. L'articolo evidenzia l'adattamento necessario nel SEO per comprendere non solo le parole chiave ma anche il contesto. Questa evoluzione promette un'esperienza di ricerca personalizzata, plasmando il futuro della SEO verso una maggiore adattabilità alle esigenze degli utenti.

Introduzione all’evoluzione della ricerca su Google

Con l’inizio del nuovo anno, Google ha lanciato un aggiornamento rivoluzionario, trasformando il modo in cui interagiamo con il motore di ricerca più utilizzato. La nuova funzionalità, evidenziata nell’articolo di gennaio 2024 di Cathy Edwards, non si limita alla ricerca tattile ma include anche un’innovativa integrazione di Google Lens con l’intelligenza artificiale generativa.

La nuova frontiera: Google Lens e l’IA Generativa

Google Lens ora permette agli utenti di caricare immagini o screenshot e ricevere risposte basate sull’intelligenza artificiale generativa. Questa funzione rappresenta un salto qualitativo nelle possibilità di ricerca, combinando testo e immagini per fornire approfondimenti più ricchi e contestualizzati.

“Circle to Search”: Una nuova modalità di ricerca su Android

La ricerca tattile di Google si arricchisce con la funzionalità “Circle to Search”, che consente agli utenti di avviare ricerche IA con un semplice gesto. Questo sistema, diverso dalla ricerca sperimentale GenAI di Google SGE, è già disponibile negli Stati Uniti e rappresenta un passo avanti nell’interazione uomo-macchina.

Ascolta la seconda puntata del mio podcast Microkast in cui parlo di Circle to search:

Accessibilità e usabilità: La ricerca si fa universale

Google ha reso queste nuove funzionalità accessibili attraverso l’app di ricerca su iOS e Android, oltre che nella casella di ricerca su Android. Questo miglioramento nell’accessibilità segna un punto di svolta nell’esperienza utente, rendendo la ricerca più intuitiva e personalizzata.

Impatti dell’IA sulla ricerca e sulla SEO

L’integrazione dell’intelligenza artificiale in Google Lens e nella ricerca tattile non migliora solo la precisione dei risultati, ma pone nuove sfide e opportunità per i professionisti SEO. È essenziale adattarsi a queste nuove dinamiche, comprendendo il modo in cui l’IA interpreta e risponde alle query degli utenti.

Citazione delle Fonti e affidabilità nell’IA

Google sottolinea l’importanza della trasparenza nelle risposte fornite dall’IA, assicurando la citazione delle fonti. Questo elemento rafforza la fiducia degli utenti e l’accuratezza delle informazioni, un aspetto fondamentale per la verifica dei fatti e per l’etica nella ricerca online.

Conclusione: un futuro sempre più personalizzato

Con questi avanzamenti, Google non solo migliora l’esperienza di ricerca ma apre anche la strada a un futuro in cui ogni interazione online sarà più personalizzata e intuitiva. Le implicazioni di questi sviluppi per il SEO e il copywriting sono enormi, richiedendo una continua evoluzione e adattamento da parte dei professionisti del settore.

Condividi l'articolo
Forse ti potrebbe interessare