marco ilardi imprenditore ritratto
Marco Ilardi imprenditore CEO di Micropedia

Sviluppo applicazioni web e mobile personalizzate e faccio consulenza seo per migliorare il posizionamento del tuo brand sui motori di ricerca 

Grok l’intelligenza artificiale di Elon Musk

grok intelligenza artificiale di x twitter come funziona
Sommario
Picture of Marco Ilardi
Marco Ilardi
Marco Ilardi, nato a Napoli il 12/5/1970, è un imprenditore digitale CEO di Micropedia, sviluppatore di app mobile, scrittore, blogger ed un seo specialist esperto di knowledge panel di Google.
Grok è il nuovo motore di intelligenza artificiale di X il social network di Elon Musk che promette di essere potente come ChatGpt 4o vediamo come funziona la versione in anteprima.

Con tutte queste chatbot che spuntano fuori ormai come funghi nel panorama digitale, Elon Musk non poteva di certo starsene a guardare.

Grok fu annunciato con un tweet da Elon Musk il 5 novembre 2023 dopo aver fatto causa ad OpenAI dichiarando che i sorgenti diventeranno presto open source.

Elon Musk annuncia la nascita di Grok

Il 17 marzo è stato rilasciato Grok versione 1

open release di Grok

Mentre il 13 Aprile è uscita la preview della versione 1.5

Secondo gli sviluppatori, come ChatGPT 4o può elaborare un’ampia varietà di informazioni visive, inclusi documenti, diagrammi, grafici, schermate e fotografie. Vediamo di cosa si tratta e come funziona.

Da cosa deriva il nome Grok

Il termine Grok è stato coniato da XAi la divisione dell’ormai ex Twitter che si occupa dello sviluppo dell’intelligenza artificiale di Elon Musk.

Grok è un termine che è stato coniato nel romanzo di fantascienza del 1961 di Robert Heinlein “Straniero in terra straniera” che all’epoca fu un vero e proprio bestseller.

Parla della storia di un umano allevato dai marziani che poi torna sulla terra e comincia a comprendere la razza umana criticandone tutti i difetti.

Nel libro viene incluso questo nuovo termine grokkare che significa amare comprendere quando il marziano faceva suo un concetto della natura umana.

Questo termine è stato incluso addirittura nel vocabolario dell’Oxford English Dictionary.

Quindi i ricercatori di X hanno chiamato questo nuovo motore Grok proprio per la sua capacita di comprendere ed interpretare semanticamente il linguaggio umano.

Grok è un AI umoristico ecco perché

La prima cosa che mi ha incuriosito è che Grok si definisce un AI umoristico.

Per soddisfare la mia curiosità e capire il motivo gliel’ho chiesto ed ecco la sua risposta

perchè grok è una AI umoristico
perchè grok è un intelligenza artificiale umoristica

In pratica Grok risponde alle domande con un tocco di ironia e di umorismo per differenziarsi dagli altri motori di intelligenza artificiale. Questo per renderlo simpatico agli utenti e quindi magari preferirlo ad altri motori di intelligenza artificiale più seriosi come Copilot e ChatGPT.

Come utilizzare Grok

Per accedere a Grok dicevo bisogna essere utenti premium di X.

L’accesso a Grok in versione anteprima è consentito cliccando sulla voce Grok del menù di sinistra.

accesso al motore di intelligenza artificiale di X Grok

Come vedete all’interno dell’interfaccia di Grok compaiono i trend principali del paese in cui ci troviamo.

Grok infatti è in grado di accedere in tempo reale al database di X.

Cliccando sul trend Grok elabora una serie di informazioni su quel trend. Ad esempio oggi che è il 2 giugno festa della repubblica italiana, ho cliccato sul trend e questa è la risposta di Grok

risposta del chatbot di Grok cliccando sul trend 2 giugno
risposta del chatbot di Grok cliccando sul trend 2 giugno

Oltre alla spiegazione della celebrazione del 2 giugno sotto compaiono una serie di tweet che in teoria dovrebbero essere pertinenti al 2 giugno ma che non c’entrano proprio nulla nel contesto.

Sotto abbiamo anche diverse opzioni:

Posta il link

Consente di ripostare su X l’elaborazione fatta da Grok

Copia testo

Consente di mettere negli appunti il testo generato dal chatbot

Invia MD

Consente di inviare un messaggio privato ad un altro utente di Grok col risultato fornito dal chatbot

Pollice giu e pollice su

Come per ChatGPT c’è la funzione di feedback pollice su e pollice giù per esprimere una valutazione sui risultati forniti dal motore di intelligenza artificiale.

Oltre a cliccare sui trend ovviamente sotto c’è anche una casella di input dove possiamo fare domande specifiche a Grok. Vediamo come risponde

I risultati forniti dal chatbot

I risultati forniti dal chatbot al momento sono in lingua inglese.

Per fare una prova gli ho fatto una domanda in italiano chiedendogli informazioni su di me.

Pur essendo in inglese la risposta devo dire che è stata piuttosto esaustiva ed anche con dati piuttosto aggiornati. Sotto mi ha comunque mostrato un tweet correlato relativo alla moto gp che non c’entrava nulla ma direi che come primo risultato non c’è male

Ho chiesto a Grok chi è Marco Ilardi
Ho chiesto a Grok chi è Marco Ilardi

Gli ho chiesto poi che cos’è la SEO e stranamente questa volta mi ha risposto in italiano. Gli ho chiesto anche di disegnarmi uno schema che però devo dire non è granché mi ricorda l’AS 400 🙂

Ho chiesto a Grok che cos'è la SEO e di disegnarmi uno schema
Ho chiesto a Grok che cos’è la SEO e di disegnarmi uno schema

Grok può generare immagini?

Sfortunatamente al momento Grok non è in grado di generare immagini. Ho provato ma mi ha dato solo una spiegazione testuale dell’immagine che avrei voluto che mi generasse.

Cosa si può fare con Grok

Secondo gli sviluppatori Grok leggendo un diagramma di flusso può generare il relativo codice Python

grok può scrivere codice dai flowchart
grok può scrivere codice dai flowchart

Grok può calcolare le calorie leggendo i valori nutrizionali sulla confezione di un prodotto al supermercato

calcolo delle calorie dai valori nutrizionali
calcolo delle calorie dai valori nutrizionali

Grok è in grado di creare una storia interpretando un disegno

creazione di una storia da un disegno con Grok
creazione di una storia da un disegno con Grok

Grok è in grado di capire il mondo reale dalle immagini per esempio nel disegno seguente c’è un dinosauro ed una bussola. E ‘possibile chiedere a Grok in che direzione è orientato il dinosauro.

interpretazione con una bussola ed un oggetto sull’orientamento geografico dell’oggetto

Tutte cose fantastiche per l’amor di dio che non vedo l’ora di provare.

Se effettivamente fosse così sarebbe davvero un grande passo avanti nei motori di intelligenza artificiale e il fatto che è compreso nell’abbonamento premium di Twitter è sicuramente un grande vantaggio.

L’ide purtroppo non è ancora disponibile dall’Italia ma appena lo sarà ne parlerò sicuramente.

Per ulteriori informazioni ecco il sito ufficiale di Grok

Condividi l'articolo
Forse ti potrebbe interessare