Non sono un food blogger

marco ilardi foodblogger

Non sono un food blogger.

Parto con questa affermazione perché spesso mi chiedono di andare a visitare i loro ristoranti o le loro pizzerie per ottenere recensioni in cambio magari di un pasto gratis.

Sono ormai due anni che ho il food magazine Cinque gusti, sul quale ci saranno nel momento in cui scrivo quasi 800 articoli, e non ho mai chiesto a nessuno soldi per pubblicare una recensione.

Sono stato in questi giorni da Salvatore Santucci, tre spicchi gambero rosso, che dopo aver lasciato la pizzeria Ammaccamm ha aperto una nuova location proprio a cinque minuti da casa mia, sul tempio di Serapide.

La recensione l’ho fatta molto volentieri e senza forzature perchè se la meritava e per giunta l’ho condivisa anche sull’altro portale locale che dirigo da dodici anni, Pozzuolimania, dal momento che si trova su territorio puteolano.

Il mio è solo amore per il cibo e mi piace divulgare anche attraverso comunicati stampa che mi arrivano periodicamente via mail tutto ciò che ruota attorno al mondo del food, in particolare eventi enogastronomici cui amo partecipare per pura passione, come il campionato nazionale di pizza, al quale ho partecipato per il secondo anno consecutivo come giudice.

Tutto ciò ovviamente senza colpevolizzare o parlar male dei food blogger.

Ho tanti amici che si fanno il mazzo con questa che è diventata una vera e propria professione, andando in giro ed ottenendo ottimi riscontri.

Era solo per chiarire la mia posizione: scrivo solo quando ne ho voglia e perchè ne sono convinto.

Spesso potrei anche scrivere recensioni negative, ma mi riservo di scrivere solo quelle positive.

Dietro un ristorante una attività ci sono infatti delle famiglie che vivono con quella struttura e non sono di certo io a dover intervenire nel caso in cui ad esempio non ci siano le giuste condizioni di igiene.

Detto questo vi invito a seguirmi ancora su Cinque gusti con tanti nuovi articoli sul mondo del food della birra del vino e degli eventi.

A proposito domenica e lunedì sarà a Gustus alla mostra d’Oltremare a Napoli, se ci siete fatemi un fischio così facciamo due chiacchiere.